La nostra storia

Origini, esperienze e innovazioni KARNAK nell'ambito biofrequenziale

Nasce KARNAK Srl per divulgare e approfondire gli studi e le conoscenze sulle biofrequenze prodotte dagli esseri viventi.

Lo scopo del progetto è sempre stato quello di poter evolvere l’essere umano grazie alle conoscenze e teorie fondate dai principi dell’elettromagnetismo basandosi sulla fisica quantistica e i principi avveniristici della “Psicobiofisica” realizzata dal Prof. Dott. Ing. Marco Todeschini.

1990.

La presa di coscienza di quanto sia essenziale considerare l’aspetto vibrazionale della materia di ciascun essere vivente e le sue origini, pone la base per poter affrontare le problematiche di salute agendo direttamente sulle cause e non sul sintomo.

1996.

Inizia la sperimentazione.

Nel corso degli anni le ricerche e sperimentazioni, avvalorate dalle pubblicazioni scientifiche sulle biofrequenze e da ricerche universitarie condotte sui dispositivi KARNAK, hanno fatto sì che, fin dagli inizi degli anni Novanta, l’azienda non si limitasse alla sola divulgazione ma sviluppasse un proprio know-how, proprietà intellettuale per la progettazione e fabbricazione di dispositivi per il benessere basati su un approccio biofisico naturale e non invasivo.

2000.

Nascono il KARNAK Rigeneratore e il Sensore KARNAK.

Nel 2000 KARNAK offre nuove soluzioni tecnologiche per approcciare il nuovo millennio e le interferenze che il progresso tecnologico causa sull’equilibrio biofrequenziale e quindi sulle condizioni psicofisiche degli esseri viventi.

Una nuova generazione di strumenti, attivatori naturali del benessere tramite risonanza: strumenti che ricreano le condizioni naturali per il benessere psicofisico dell’organismo.

Il corpo umano genera frequenze per sostenere i processi dell’organismo; per risonanza queste frequenze possono essere lette - quindi oggetto di screening - dove si rileva con grande precisione in quali frequenze l’organismo è carente e quindi incapace di generarle autonomamente.

Sviluppo e produzione sono realizzati interamente in Italia nel pieno rispetto della sicurezza e con la massima qualità (scelta dei materiali e dei fornitori); la naturale conseguenza sono un ciclo di vita molto lungo e un’alta affidabilità ed efficacia.

OGGI.

KARNAK è in grado di offrire soluzioni tecnologiche innovative e di alta qualità, unitamente alle proprietà intellettuali sviluppate (brevetti e know-how), fanno dell’azienda un punto di riferimento nel settore biofrequenziale.